Accordo Federfarma e Iss per promuovere corretti stili di vita

Redazione DottNet | 29/10/2014 11:06

Raggiungerà i cittadini passando dalla rete territoriale delle farmacie la comunicazione realizzata dall’Istituto superiore di sanità per promuovere più corretti stili di vita anche in riferimento a patologie come il diabete e le malattie cardiovascolari.

E’ quanto prevede l’accordo di collaborazione che Federfarma e istituto hanno siglato nei giorni scorsi: rivolta al target “famiglia” (con particolare riferimento a donne e anziani, i principali clienti delle farmacie), la comunicazione si impernierà sulla distribuzione di materiale informativo curato dal Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute dell’Iss. Lo stesso Centro, inoltre, realizzerà anche la documentazione destinata ai farmacisti per aggiornali sulle indicazioni scientificamente corrette da trasmettere ai pazienti per educare il pubblico a comportamenti più salutari e divulgare adeguatamente il materiale realizzato dall’Istituto (e messo a disposizione dal sito web di Federfarma).


Come sottolineato nel testo dell’accordo, la farmacia rappresenta «un canale privilegiato per operare sul territorio e collaborare con istituzioni, servizi e organizzazioni presenti nella realtà nazionale, in quanto il farmacista, grazie al rapporto che instaura con il cittadino, è una figura chiave che può contribuire non solo alla diffusione di informazioni e indicazioni utili per la promozione di stili di vita salutari, ma può anche creare relazioni basate sull’ascolto per approfondire eventuali problematiche o dubbi che la persona pone».

Tra il materiale che l’Iss divulgherà, si possono già segnalare le schede da compilare per prendere nota della misurazione della pressione arteriosa e del girovita, così come annotare l’attività fisica svolta. Una delle prime iniziative in programma è la diffusione nelle farmacie del poster “Il tempo è salute”, elaborato dal Cnesps nell’ambito del Programma di informazione e comunicazione a sostegno degli obiettivi di Guadagnare Salute (PinC), lanciato in accordo con il Ministero della salute.

 

fonte: federfarma