Aifa, nasce gruppo di lavoro su età pediatrica

Farmaci | Redazione DottNet | 04/12/2008 12:33

Un gruppo di lavoro per valutare e promuovere studi sui farmaci specifici per i bambini, e analizzare a tutto campo i problemi legati a ricerca e sperimentazione nell'età pediatrica. Lo ha istituito l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), che attraverso il 'working group' punta a superare "la sottovalutazione, ancora esistente, dei bisogni di salute dei bambini nell'ambito della ricerca e della sperimentazione clinica e farmacologica", si legge in una nota .
 

Ancora oggi, infatti," gli studi clinici prevalentemente incentrati sulla popolazione adulta e sulla sua realtà biologica - continua la nota - impediscono di cogliere appieno le diversità nonostante vi sia un numero sempre maggiore di evidenze scientifiche che sottolineano differenze non trascurabili nel profilo di sicurezza e efficacia dei farmaci tra la popolazione pediatrica e quella adulta". Il gruppo di esperti, che prosegue il lavoro svolto dal precedente tavolo pediatrico ampliandone le funzioni in raccordo con l'ente regolatorio europeo EMEA, "da un lato avrà il compito di analizzare sotto il profilo etico e scientifico la possibilità di promuovere e realizzare studi clinici sui farmaci rivolti ai bambini e, dall'altro, avrà la funzione di approfondire a tutto campo ogni area di criticità riguardante l'età pediatrica". Previsto un calendario di attività congressuali - che l'Aifa presto renderà noto - che ha anche lo scopo di creare una rete sul territorio.

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato