Koruchem sbarca nel Sannio. Accordo con Dermopharma

Aziende | Redazione DottNet | 30/10/2014 20:47

Si insedierà nel Sannio una costola del Gruppo giapponese Koruchem. L' azienda - che si collocherà nel consorzio "Sannio Tech di Apollosa (Benevento) - ha siglato l' accordo con la Dermopharma per avviare, entro sei mesi, la produzione dei nuovi prodotti da commercializzare in Italia e in Europa.

L'annuncio è stato dato ieri alla Camera di Commercio di Benevento dove i rappresentanti della società nipponica, tra cui il presidente Keefe ed alcuni scienziati e ricercatori italiani, hanno illustrato le motivazioni della scelta. "Entro sei mesi - ha sottolineato Keefe - la nostra azienda avvierà nel Sannio una produzione innovativa, soprattutto per le calvizie, per il mercato europeo. Si avvarrà di professionalità e giovani ricercatori del Mezzogiorno". È soddisfatto dell'accordo Piero Porcaro, direttore tecnico del consorzio Sannio Tech, che ha detto: "A breve anche un'altra grande multinazionale farmaceutica verrà a insediarsi a Benevento".

L'azienda ha l'intenzione d'implementare entro otto mesi il commercio dei propri prodotti in tutta Europa, ma anche di allargare la loro ricerca, già ampiamente consolidata in alcuni atenei giapponesi, sulla funzionalità ai fini dell'invecchiamento in salute dei prodotti alimentari, agli alimenti dell'area mediterranea.

“Lo scopo – ha spiegato il vicario del comitato scientifico di SannioTech Giovanni Scapagnini e docente di biochimica presso l'università del Molise - è quello di uno scambio scientifico, che è alla base del progresso.” La joint venture avrà effetti nel giro di un anno anche sull'occupazione: l'obiettivo, infatti, è quello di utilizzare le risorse scientifiche e produttive locali con l'auspicio di promuovere anche il cosiddetto rientro dei cervelli. L'accordo è con la Dermopharma di San Salvatore Telesino, l'azienda sannita che produrrà per la Koruchem e che ha già in atto lo screening dei curricula dei ricercatori che collaboreranno nella sperimentazione e nell'innovazione dei prodotti.

“Si punterà all'occupazione di qualità– ha detto Piero Porcaro, responsabile del management di SannioTech, convinto che “la collaborazione in atto è una strategia utile contro la desertificazione sociale.” Presso l'ente camerale sannita c'è stato l'incontro con le autorità locali del presidente dell'azienda giapponese, Taku Kaneko docente presso l'Università di Fukoka e l'Oregon University ed esperto di tricologia, del responsabile commerciale Keefe Uehara e di Craig Willcox, gerontologo di origini canadese che ha condotto numerosi studi sui centenari di Okinawa.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato