De Vincenti, presto il tavolo sulla farmaceutica

Redazione DottNet | 10/11/2014 18:37

"Convocheremo nelle prossime settimane il tavolo sulla farmaceutica, concentrandoci in particolare sulla governance della spesa sanitaria". Lo ha annunciato il vice ministro dell'Economia, Claudio De Vincenti. E' necessario, ha sottolineato De Vincenti a margine dell'incontro, dal punto di vista della governance, "valutare l'ingresso di farmaci con un grande impatto innovativo".

"Bene la riapertura del tavolo sulla farmaceutica in questo momento bisogna ripensare la governance perchè il sistema dei tetti della farmaceutica come era stato concepito negli ultimi anni non regge più.", annunciato dal vice ministro De Vincenti. E' il commento del presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi che sottolinea: "gli sforamenti della spesa farmaceutica ospedaliera oggi arrivano a centinaia di milioni prima erano decine. Dobbiamo trovare un sistema diverso, perchè questo non regge più".

Buone notizie continuano invece ad arrivare per quello che riguarda l'export della farmaceutica pari "a 20 miliardi di euro mentre quello dell'industria alimentare si ferma a 13 miliardi", sottolinea Scaccabarozzi. Tra il 2010 e il 2013, aggiunge, "ha visto inoltre l'aumento di un punto percentuale la quota di mercato che l'Italia ha nel mondo passando da 3,6 a 4,7%". Nello stesso lasso di tempo l'export farmaceutico di altri paesi europei ha guadagnato in media solo 0,1%.

 

fonte: ansa