Racca, bene la Lorenzin sull'abolizione del payback e dei tetti

Redazione DottNet | 11/11/2014 18:25

''Apprezziamo le parole espresse dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin sulla opportunità di rivedere il meccanismo dei tetti alla spesa farmaceutica e del payback, in base al quale le farmacie devono ripianare ogni anno l'eventuale sforamento del budget". Lo afferma Annarosa Racca, presidente di Federfarma.

"Siamo d'accordo con il ministro che questo sistema ormai non regge più. Tanto più considerando - rileva Racca in una nota - che il tetto è definito al lordo dei ticket e gli operatori devono ripianare anche lo sforamento composto da quanto già pagato dai cittadini''. Per Federfarma è ora di ripensare l'intera governance del farmaco, che ''non va più considerato come una voce di spesa a se stante, ma deve essere valutato come parte di un percorso globale di cura: solo in questo modo l'impiego del medicinale potrebbe essere apprezzato anche per i risparmi che assicura laddove evita ricoveri ospedalieri, complicanze e interventi chirurgici''.  Contro i meccanismi del payback, Federfarma ha presentato nei giorni scorsi un ricorso al Tar.

 

fonte: federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato