Oncologia: la ricerca medica Italiana sbarca in Texas

Redazione DottNet | 04/12/2014 11:30

Galileo Research, un Centro di ricerca toscano, specializzato nella ricerca e sviluppo di nuove terapie nell’area oncologica, è stato selezionato da una Commissione di scienziati del centro medico di Houston, nell’ambito del progetto realizzato dalla Italy-America Chamber of Commerce of Texas in partnership con la agenzia regionale Toscana Promozione e con il supporto della Greater Houston Partnership.

A convincere gli scienziati americani a portare oltreoceano l’eccellenza della ricerca medica italiana è stato il progetto TALL-104, che punta a dimostrare l’efficacia di una innovativa terapia avanzata per il trattamento del carcinoma ovarico, un killer silenzioso che colpisce nel mondo circa 200.000 donne ogni anno (in Italia circa 5 mila, uccidendone circa 3 mila), rendendolo il 9° tumore per incidenza e il 6° per mortalità.

La terapia in via di sperimentazione presso Galileo Research prevede l’infusione di una particolare linea di linfociti T (cellule del sistema immunitario) denominata TALL-104, in donne con carcinoma ovarico. Questa è la prima terapia cellulare allogenica in via di sviluppo in campo oncologico e, come tale, potrebbe trovare altre applicazioni in diversi ambiti, ad esempio in altre indicazioni tumorali e nel campo delle malattie infettive, anche in combinazione con altre terapie

“Gli scienziati americani hanno riconosciuto le enormi potenzialità della terapia cellulare allogenica in studio presso Galileo Research e hanno scelto di importare le nostre conoscenze oltreoceano, aprendo alla possibilità di stringere collaborazioni di alto profilo con le strutture di ricerca texane e di usufruire della loro tecnologia– spiega Alberto Bresci, Chief Executive Officer di Galileo Research - Portare il progetto TALL-104 in Texas, inoltre, significa avere la possibilità di sviluppare joint venture con società americane ed accedere ai finanziamenti che lo Stato del Texas, attraverso il Cancer Prevention and Research Institute, mette a disposizione delle aziende che dimostrano potenziale.

Per leggere l’intero comunicato stampa leggi: L’italiana Galileo Research alla conquista del Texas

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato