Parafarmacie, l'attuale sistema di distribuzione non dà garanzie

Farmacia | Redazione DottNet | 16/12/2014 16:20

L'attuale sistema di distribuzione del farmaco "non e' oramai più sostenibile, e' inadeguato e presenta numerose anomalie". Lo afferma il presidente della Federazione Nazionale Parafarmacie Italiane, Davide Gullotta, a seguito delle recenti vicende sulle ricette-truffa denunciate in questi giorni.

"Con buona pace del presidente di Federfarma, Annarosa La Racca, che si affanna a ribadire come l'attuale sistema sia a garanzia della salute pubblica, alla luce dei recenti fatti di cronaca noi riteniamo - afferma Gullotta - che l'ereditarietà di un titolo (e dunque l'esercizio di una professione conquistato non con lo studio ma con il diritto di nascita) porta nel corso del tempo alle degenerazioni denunciate in questi giorni. E' oramai evidente che è soltanto il professionista dietro il banco e non le mura di una farmacia ad essere la garanzia necessaria a tutela della salute dei cittadini".

 

fonte: parafarmacie

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato