L'impiego di Luliconazolo nelle infezioni fungine

Dermatologia | Medical Information Dottnet | 17/12/2014 16:13

Il Luliconazolo è un agente antimicotico imidazolico con una potente attività antifungina.

Una recente revisione della letteratura ha evidenziato dati preclinici e clinici di efficacia del Luliconazolo per uso topico nel trattamento delle onicomicosi.

Gli studi preclinici hanno dimostrato un'eccellente attività di questo farmaco contro i dermatofiti. Inoltre ulteriori studi sia in vitro che in vivo hanno dimostrato la sua attività anche contro altri tipi di funghi quali Candida albicans, Malassezia spp. e Aspergillus fumigatus nonché una forte attività fungicida nei confronti di Trichophyton spp., per taluni studi comparabile a quella della terbinafina.

Un recente studio clinico ha inoltre mostrato l’efficacia dell’applicazione una volta al giorno per una settimana  di una crema a base di Luliconazolo all’1% nel trattamento della tinea corporis  e cruris e l’efficacia clinica del trattamento della durata di 2 settimane per la tinea pedis. Questi risultati hanno poi permesso l’approvazione in Giappone nel 2005 dell’autorizzazione all’immissione in commercio della crema a base di Luliconazole all’ 1% per il trattamento delle infezioni da tinea. Questa specialità medicinale è stata recentemente approvata anche dalla US Food and Drug Administration per il trattamento di tinea pedis interdigitale, tinea cruris, e tinea corporis.

Uno studio di fase I/IIa ha infine dimostrato l’eccellente tollerabilità locale e la mancanza di effetti collaterali sistemici dell'utilizzo di un’applicazione topica di Luliconazolo al 10% nell’onicomicosi.

In conclusione si può quindi affermare che il Luliconazolo topico oltre ad avere una potente attività antimicotica ha un buon profilo di sicurezza, dato che nei vari studi condotti le reazioni nel sito di applicazione sono state lievi e segnalate solo raramente.

BIBLIOGRAFIA

Khanna D., Bharti S. Luliconazole for the treatment of fungal infections: an evidence-based review. Core Evid. 2014 Sep 24;9:113-24.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato