Sperimentazioni cliniche in calo ma non in Italia

Farmaci | Redazione DottNet | 05/01/2015 15:37

Cala il numero delle sperimentazioni cliniche in Europa e anche in Italia ma, nel 2013, il nostro Paese mantiene in proporzione una quota costante e di tutto rispetto della ricerca farmacologica dell'Unione, pari al 17,2%. A pagare le conseguenze dei tagli di budget dovuti alla crisi, in particolare, la ricerca non commerciale passata dal 30% degli anni scorsi al 25% dello scorso anno. E' quanto emerge dal 13/o Rapporto nazionale sulla Sperimentazione Clinica dei medicinali in Italia 2014, pubblicato sul sito dell'Agenzia italiana del Farmaco (Aifa) e relativo al periodo gennaio 2009-dicembre 2013.

"La crisi economica globale ha portato, nel corso del 2013, a un netto decremento del numero delle sperimentazioni cliniche e del numero stesso dei pazienti arruolati in Europa" tuttavia "il nostro Paese detiene una quota pari al 17,2% della ricerca farmacologica rispetto all'Unione Europea, in linea rispetto agli anni precedenti", scrive nella presentazione del rapporto il direttore dell'Aifa Luca Pani.

Sono 583 le sperimentazioni cliniche - ovvero effettuate sull'uomo dopo lo studio in vitro (su cellule) e in vivo (su animali) - autorizzate in Italia nel 2013: nel 2012 erano state ben 697, 676 nel 2011, 670 nel 2010, 761 nel 2009. Un calo costante che va di pari passo con la diminuzione generale riscontrata in Europa, dove, nel 2013, risultano autorizzate 3.383 sperimentazioni, ma erano state 3.943 nel 2012, 4.127 nel 2011, 4.153 nel 2010, 4.609 nel 2009. A pesare, per quanto riguarda l'Italia, nota il rapporto, anche la fase di adattamento dovuta all'introduzione della nuova normativa, ovvero il passaggio ad Aifa come Autorità Competente e la riorganizzazione dei Comitati Etici. L'area terapeutica più rappresentata nella ricerca clinica italiana nel 2013 rimane l'oncologia (35%) seguita dal cardiovascolare (8,6%), da malattie del sistema nervoso (6,9%) e malattie del sistema ematico e linfatico (5,1%).

 

fonte: ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato