L'Aifa ritira due lotti di sciroppo Laevolac

Farmaci | Redazione DottNet | 20/01/2015 11:24

L'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha disposto il ritiro e vietato l'utilizzo di due lotti del medicinale Laevolac EPS, sciroppo soggetto a prescrizione medica, usato per curare l'Encefalopatia porto sistemica (EPS) e la Cirrosi epatica.

La decisione fa seguito a una comunicazione, da parte della ditta di produzione, la Roche SpA, che segnalava cattivo odore e cattivo gusto nelle confezioni del medicinale "LAEVOLAC EPS sciroppo", Aic n. 022711129, lotti n. 4745 scad.04/2016, n. 4746 scad.04/2016. Entro 5 giorni la ditta fornirà all'AIFA le informazioni su eventuali altri Lotti interessati ed azioni correttive adottate.  I pazienti in trattamento sono invitati a verificare il numero di lotto e, nel caso corrispondesse a quello ritirato, sospenderne l'uso e di rivolgersi al proprio medico per una nuova prescrizione.

 

fonte: aifa, ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato