Enpam e Fnomceo insieme per garantire l'assicurazione ai medici

Professione | Redazione DottNet | 26/01/2015 17:46

L'Ente previdenziale dei medici ed odontoiatri (Enpam) e la Federazione nazionale degli ordini della categoria hanno costituito un gruppo di lavoro comune con l'obiettivo di giungere a una copertura che tuteli tutte le categorie di medici e odontoiatri.

I due enti - informa una nota - si pongono così anche come interlocutori naturali per meglio definire il perimetro della responsabilità medica. "Sia la Fondazione Enpam sia la Fnomceo hanno avviato nel corso del 2014 ricerche e iniziative per fornire agli iscritti le possibili risposte all'obbligo di legge - ha detto il presidente della Fondazione Enpam Alberto Oliveti -. È ora particolarmente appropriato impegnarsi in questo ulteriore sforzo istituzionale congiunto".

 

"La Fnomceo - precisa il segretario generale Luigi Conte - da quando questa nuova legge è entrata in vigore, è impegnata nella messa a punto di un progetto che possa rispondere alle esigenze dei colleghi, con l'obiettivo di portare serenità nell'esercizio professionale quotidiano. Abbiamo messo il lavoro fatto con i broker a disposizione del Gruppo di Lavoro, come spunto di riflessione per una proposta comune. Ci siamo assunti questo impegno come prioritario per rispondere a questa problematica emergente per tutti i colleghi". Al gruppo di lavoro parteciperanno, per la Fnomceo, Luigi Conte, il Direttore Marco Cavallo, i componenti del Comitato centrale Sergio Bovenga e Sandro Sanvenero e, per l'Enpam, il consigliere Giacomo Milillo, il vice presidente Roberto Lala e il vice presidente Vicario Giampiero Malagnino.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato