Federfarma, basta colpire la farmaceutica

Farmaci | Redazione DottNet | 29/01/2015 19:06

''No ai tagli alla farmaceutica''. Lo chiede Federfarma, la Federazione che rappresenta le farmacie private, auspicando che ''il rinvio alla prossima settimana delle decisioni sui tagli da parte delle Regioni permetta di individuare i settori sui quali le Regioni possono intervenire per ridurre sprechi e inefficienza, senza colpire ancora una volta la spesa farmaceutica''.

''Ulteriori tagli al settore - sottolinea Federfarma in una nota - si ripercuoterebbero sull'assistenza farmaceutica, penalizzerebbero pesantemente i cittadini, riducendo la qualità del servizio offerto dalle farmacie, compromettendo il futuro degli operatori più deboli che, già oggi in grave difficoltà, faticosamente garantiscono la prossimità del servizio nei centri piu' piccoli''.

 

fonte: federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato