Il Tamiflu accorcia di un giorno i sintomi influenzali

Redazione DottNet | 03/02/2015 18:18

Il Tamiflu, il farmaco antivirale prodotto da Roche, diminuisce di un giorno i sintomi dell'influenza, e in qualche caso può prevenire i ricoveri ospedalieri e le complicazioni

Lo afferma una review dell'università del Michigan pubblicata dalla rivista Lancet. Il Tamiflu è il farmaco che era stato indicato dall'Oms per combattere l'influenza suina' nel 2009, mentre lo scorso anno una revisione della Cochrane Library aveva definito i benefici del farmaco "leggeri e superati dagli effetti collaterali". L'analisi pubblicata da Lancet ha analizzato i dati di nove diversi test clinici, per un totale di 4328 pazienti con influenza stagionale confermata in laboratorio. Lo studio ha trovato che la durata dei sintomi con il farmaco si riduce del 21%, da 123 a 98 ore, mentre i rischi di ricovero e di complicazioni si sono ridotti significativamente. «L'analisi ha trovato evidenze sicure dei benefici del Tamiflu - affermano gli autori - ma se la grandezza di questi sia maggiore o minore del rischio di nausea e vomito, i principali effetti collaterali, è una questione che deve essere valutata attentamente».

 

fonte: ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato