Tavazzi: ecco le novità del prossimo Cosmofarma

Farmacia | Redazione DottNet | 09/02/2015 10:24

E’ ormai partito il conto alla rovescia che porta all’edizione 2015 di Cosmofarma Exhibition, l’evento di maggiore richiamo nel panorama della farmacia italiana. Si apre il 17 aprile a Bologna Fiere, con un cartellone di eventi pensato per offrire alle fa

Tra poco più di due mesi apre i battenti Cosmofarma 2015. Tema dell’evento, “Il futuro è oggi”. Quale messaggio volete lanciare con questo claim?
E’ un invito: nella situazione economica attuale, le aziende devono investire in innovazione e ricerca per far fronte alle nuove esigenze del mercato e ripartire, e i farmacisti devono differenziare la loro offerta di servizi in linea con le esigenze della clientela. Noi come Cosmofarma, forniamo ad aziende e farmacisti titolari tutto quanto è necessario per adeguarsi alle esigenze di mercato, offrendo momenti di approfondimento e workshop ricchi di contenuti.

Quest’anno che cosa troveranno a Bologna i titolari? Quale idea di farmacia proporrete loro? E che aria respireranno?
I farmacisti troveranno a Cosmofarma le soluzioni per imporsi sul mercato nel modo più performante possibile. Oltre alle novità – in termini di servizi e di prodotti – che verranno presentate dalle aziende espositrici, avremo un ricco cartellone di eventi rivolti ai farmacisti. Per la prima volta, Cosmofarma ospiterà il congresso scientifico Dermocosm – Vita Cutis, che vedrà la partecipazione di medici dermatologi, medici estetici, chirurghi plastici, farmacisti e aziende; si parlerà delle novità sul benessere così come di salute della pelle e l’evento, diretto nei contenuti scientifici dal professor Antonino di Pietro, ha già ottenuto il patrocinio di tutte le associazioni del settore dermocosmetico: Adoi, Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani; Aida, Associazione Italiana Dermatologi Ambulatoriali; Ddi, associazione delle Donne Dermatologhe Italia; Isplad, Società Internazionale-Italiana di Dermatologia, Plastica-Estetica ed Oncologica; Sidapa, Società Italiana di Dermatologia Allergologica Professionale e Ambientale; Sidemast, Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse. Un altro importante appuntamento sarà il Terzo Osservatorio Cosmofarma, dedicato alla farmacia che cambia e ai modelli di partnership con le aziende farmaceutiche: in una tavola rotonda organizzata in collaborazione con DoxaPharma, 4 aziende farmaceutiche e 4 farmacisti si confrnoteranno sugli sviluppi e sul futuro delle diverse tipologie di farmacie e sui rispettivi bisogni.

Tra i Focus di quest’anno spicca l’alimentazione, che nel mercato della farmacia rappresenta uno dei segmenti più vivi e dinamici e sulla quale Federfarma sta per lanciare il progetto formativo Farmintegra. Quale ruolo vede in questo comparto per la farmacia e il farmacista?
L’alimentazione viene sempre più identificata come fattore basilare per il benessere e la salute del corpo, e la farmacia può diventare il luogo di riferimento per chi cerca alimenti e integratori alimentari naturali, che aiutino a prevenire le malattie. Questo sarà anche l’argomento del convegno organizzato dal professor Enrico Roda, presidente dell’Istituto di Scienze della Salute, nell’ambito degli incontri di approfondimento dedicati al Focus.

E all’alimentazione sarà anche dedicato il padiglione dell’Expo 2015 curato da Bologna Fiere, che in autunno ospiterà anche Cosmofarma. Come si articolerà questa partecipazione?
Bologna Fiere gestirà uno dei Parchi tematici di Expo 2015, per la precisione quello dedicato alla Bio-Diversità, e Cosmofarma, in quanto azienda del Gruppo Bologna Fiere, ha la possibilità di offrire alle proprie aziende uno spazio espositivo dedicato oppure spazi per eventi e convegni. Si tratta sicuramente un’occasione importante, perché saremo tra i protagonisti di questa irripetibile vetrina internazionale.

L’edizione 2014 si è chiusa con numeri di grande rilievo in termini di pubblico ed espositori. Come si preannuncia l’edizione 2015?
Cosmofarma 2015 si prospetta un’edizione di successo. I farmacisti e gli operatori del settore hanno dimostrato un notevole interesse alle notizie pubblicate in anteprima sul nostro sito web e sulle nostre pagine social. Molte sono le aziende che stanno confermando la propria partecipazione, soprattutto in ambito internazionale, grazie alle nuove relazioni generate dal programma di road show di Cosmofarma dei mesi scorsi, con la presenza del nostro format fieristico nei mercati chiave in Europa per il mondo farmaceutico. L’internazionalità della nostra manifestazione sarà confermata anche dal ricco calendario di incontri tra aziende e distributori internazionali organizzati nell’ambito dell’International Buyer Program, lo strumento ormai consolidato che permette l’incontro tra domanda e offerta e, di conseguenza, offre  nuove opportunità di business in linea con le attuali caratteristiche del mondo farmaceutico

 

fonte: filodiretto, federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato