Integratori, progetto Federfarma per la formazione del farmacista

Farmacia | Redazione DottNet | 10/02/2015 17:51

Sempre più vasto il mondo degli integratori alimentari, tanto che oggi in Italia se ne vendono oltre 147 milioni di confezioni l'anno e sul sito del ministero della Salute se ne contano 54 mila tipi diversi. Questo genera disorientamento nel consumatore/paziente e imbarazzo nel farmacista, che a volte non sa bene quale consigliare.

Una situazione che ha portato Federfarma (Federazione Nazionale Titolari di Farmacia) e Aiipa (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari) a lanciare "FarmIntegra", il progetto di formazione e informazione su Integratori Alimentari riservato ai farmacisti titolari e ai loro collaboratori.  Si tratta di un corso Fad (Formazione a distanza) gratuito per tutti i farmacisti italiani, della durata di due anni (2015/16), che sarà accessibile dal sito di Federfarma (www.federfarma.it).
 

"Il paziente che cerca di mantenere e migliorare il proprio stato di salute e prevenire disturbi e malattie - spiega Annarosa Racca, presidente di Federfarma - trova nella farmacia un punto di riferimento importante, in grado di dare risposte in termini di consulenza sanitaria, ma anche di consiglio sul prodotto più indicato. Per migliorare la formazione di chi opera in farmacia e fornire un servizio più efficace ai cittadini abbiamo promosso questo corso in collaborazione con Aiipa".  ''Anche quest'anno - dice Alessandro Colombo, vicepresidente di Aiipa - gli integratori sono cresciuti più velocemente degli altri prodotti a libera vendita, esprimendo un trend del +7,3% e un mercato complessivo che è arrivato a sfiorare i 2,2 miliardi di fatturato e circa 147 milioni di confezioni (dati IMS). Il 90% degli integratori passa per la farmacia, e oggi più che mai è indispensabile un presidio efficace e responsabile di questo comparto. Da parte delle aziende e da parte della Farmacia''.

 

fonte: federfarma, ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato