Crisi, preoccupati i farmacisti toscani

Redazione DottNet | 23/02/2015 19:22

"Preoccupazione" per la situazione delle farmacie toscane, "che vivono un momento di difficoltà a causa della perdurante crisi economica". A esprimerla in una nota è l'unione regionale dei farmacisti titolari (Urtofar), i cui rappresentanti si riuniranno in congresso il primo marzo a Firenze.

Per l'unione regionale dei farmacisti, "il disegno di legge del governo sulle liberalizzazioni apre preoccupanti scenari da valutare". "Questa situazione - prosegue la nota -, se non affrontata nel modo dovuto con gli accorgimenti necessari, può avere, in un futuro abbastanza prossimo, ripercussioni negative sul servizio e quindi sui cittadini toscani che hanno nella farmacia un punto di riferimento essenziale".

 

fonte: ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato