Assinde, pronta la seconda tranche del 2014

Farmaci | Redazione DottNet | 07/03/2015 16:56

E’ in corso di distribuzione a farmacie e grossisti la circolare dell’Assinde per il conferimento dei resi relativi alla seconda tranche 2014, riguardante i prodotti che hanno maturato le condizioni per l’invio tra il 1° luglio e il 31 dicembre.

Come già negli anni passati, la tranche è stata organizzata su tre diversi lotti di lavorazione, con date distanziate per il conferimento dei pacchi: dovranno inviare entro il prossimo 15 aprile Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo; entro il 15 maggio Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria; entro il 30 giugno Campania, Molise, Basilicata, Calabria, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Particolare attenzione dovrà essere prestata ai medicinali stupefacenti, perché dall’invio vanno esclusi i prodotti appartenenti alla Tabella II sezioni A, B e C. Per tali sostanze, infatti, liquidazione degli indennizzi avviene sulla base del verbale di distruzione o sul verbale di constatazione e affidamento rilasciato dall’Asl. Sempre a proposito di indennizzi, vale la pena ricordare che è sempre possibile compilare la domanda online, stampare il modulo finale e aggiungerlo pacco, senza la necessita di timbro e firma.

Nella circolare che Federfarma ha inviato per avvertire gli associati del via alla seconda tranche, viene anche ricordato il recente rinnovo dell’Accordo interassociativo che regola termini e condizioni del servizio di Assinde. Condizioni e criteri di indennizzo non variano, ma l’intesa apre il sistema alle aziende di prodotti non farmaceutico, che potranno così gestire i resi in modo semplice e trasparente, nel rispetto delle disposizioni di natura fiscale e ambientale. Perché le farmacie possano cominciare a rendere l’extrafarmaco, tuttavia, sarà necessario attendere che Assinde comunichi i nominativi delle imprese aderenti.

 

 

fonte: federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato