Oms, il fatturato mondiale del farmaceutico supera i 300 miliardi

Redazione DottNet | 19/03/2015 13:46

Il fatturato mondiale del settore farmaceutico, secondo i dati dell'Oms (Organizzazione mondiale della sanità), supera i 300 miliardi di dollari l'anno e potrebbe raggiungere i 400 miliardi nei prossimi tre anni. In Italia, nei primi nove mesi del 2014 la spesa farmaceutica è stata pari a 19,9 miliardi di euro secondo i dati dell'Osservatorio Nazionale sull'impiego dei Medicinali.

E' quanto emerge dalla conferenza sulla concorrenza nel mercato farmaceutico e la proprietà intellettuale organizzato a Roma da Wipo (Organizzazione mondiale per la proprietà intellettuale) in collaborazione con l'Antitrust. Tra i casi-studio affrontati durante il convegno, che vede la partecipazione tra oggi e domani di rappresentanti delle Autorità Antitrust dei paesi Brics (i cosiddetti Paesi emergenti), dove l'intreccio tra tutela della proprietà intellettuale e concorrenza ha sollevato rilevanti questioni rispetto al diritto alla salute e all'accesso ai farmaci, della Commissione Europea e delle imprese del settore farmaceutico nazionali e internazionali, quello Avastin-Lucentis che ha visto l'intervento dell'Antitrust che ha sanzionato le due aziende con una maxi-multa di 180 milioni perche' avrebbero fatto una sorta di "cartello" teso a favorire quello che fra i due farmaci costava di più a parità di efficacia. "L'industria farmaceutica e' una risorsa fondamentale per il nostro Paese, e' un settore importante per la crescita e sul quale l'Aifa (Agenzia italiana del farmaco) e' vigile - spiega a questo proposito Giovanni Pitruzzella, presidente dell'Antitrust - noi monitoriamo anche questo settore per intervenire quando necessario"

 

fonte: wipo

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato