Resi Assinde anche all'extrafarmaco

Redazione DottNet | 27/03/2015 13:45

Entro la fine della primavera dovrebbero essere chiusi i primi contratti con aziende di spicco dell’extrafarmaco (cosmetici e integratori innanzitutto) per estendere ai loro prodotti il sistema “resi” di Assinde.

«La nostra è un’esperienza unica in Europa» spiega a Filodiretto il presidente della società, Giorgio Rende «abbiamo una storia di efficienza e sicurezza lunga 35 anni, passare da noi significa avere la certezza di un percorso amministrativo ed ecologico di qualità. Abbiamo tutti i numeri per essere attraenti anche verso altre categorie di produttori, estranei al farmaco ma nel mercato della farmacia.

Il “nuovo corso” di Assinde è figlio della determina Aifa sui foglietti illustrativi in vigore dal giugno scorso: i resi per modifiche al bugiardino si sono ridotti nel tempo e continueranno a scendere anche quest’anno, dunque calano i volumi di lavoro della società (che negli ultimi 11 anni ha smaltito 100 milioni di confezioni per un totale di circa seimila tonnellate di farmaci). «Avremmo potuto accontentarci di sopravvivere» continua Rende «invece vogliamo reagire e rinnovarci: l’obiettivo, in sintesi, è quello di arrivare a gestire tutto lo scaduto delle farmacie». A sancire la svolta il nuovo accordo tra i soci Assinde per il triennio 2015-2017, firmato nel novembre scorso: il documento, infatti, ufficializza l’estensione del sistema “resi” alle aziende dell’extrafarmaco che vorranno servirsene ed è alla base dei contratti che la società sta finalizzando in queste settimane. «Ai produttori» aggiunge ancora Rende «offriamo un sistema centralizzato e affidabile che li sgrava da burocrazia e incertezze legislative. Alle farmacie, invece, diamo la possibilità di gestire tutti gli scaduti in modo efficiente e snello, con le stesse scadenze e gli stessi invii semestrali che già praticano sul farmaco». Accordo interassociativo e contratti con le aziende definiranno anche modalità di certificazione e “indennizzabilità” dei resi

 

 

fonte: filodiretto

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato