Fnomceo e Ipasvi, due Ordini in rosa

Redazione DottNet | 31/03/2015 13:46

Roberta Chersevani (già presidente dell'ordine dei medici ed odontoiatri di Gorizia) e Barbara Mangiacavalli (dirigente del Servizio infermieristico tecnico e riabilitativo aziendale, presso la Fondazione Irccs Policlinico San Matteo di Pavia) sono state elette, nei giorni scorsi, rispettivamente alla presidenza della Fnomceo, Federazione nazionale dell'ordine dei medici e degli odontoiatri, e della Federazione nazionale dei collegi degli infermieri (Ipasvi).

Per quest'ultima professione, c'è una linea di continuità 'rosa', poiché Mangiacavalli succede ad Annalisa Silvestro, consigliere e attualmente senatrice del Pd; nella sua prima dichiarazione appena ottenuto il mandato, la professionista ha sostenuto come all'infermiere sia "sempre mancato qualcosa per far decollare la sua professionalità, un passo alla volta abbiamo affrontato e superato una serie di ostacoli: ora l'ultimo che abbiamo di fronte è quello delle competenze specialistiche. E supereremo anche questo ostacolo con coraggio e onestà intellettuale che auspichiamo ci sia anche da parte delle altre professioni e delle istituzioni". Chersevani, il cui predecessore al vertice della Fnomceo è Amedeo Bianco, ha avuto il voto unanime dei 17 membri del Comitato centrale dell'ordine nazionale dei 'camici bianchi'.

 

 

 

Fonte: fnomceo, ipasvi