Expo, in allerta le farmacie milanesi: potenziata l'assistenza

Redazione DottNet | 14/04/2015 18:53

Tutto pronto per fornire la massima assistenza sanitaria ai milioni di visitatori dell'Esposizione Universale. Le farmacie sul territorio si preparano potenziando servizi e attività. In un incontro a Rho Pero Federfarma ha sottolineato il loro ruolo nei 6 mesi della Esposizione Universale nel contesto del Piano Sanità dell'Expo di Regione Lombardia.

Previsto un investimento di oltre 4 milioni di euro per potenziare le strutture sanitarie lombarde: dal centro polifunzionale di Via Rugabella (aperto 24 ore su 24), al potenziamento dei Pronto Soccorso degli ospedali, al rafforzamento del personale di soccorso sanitario. "Le farmacie della zona intorno al quartiere espositivo potenzieranno gli orari - ha detto Annarosa Racca, presidente di Federfarma - e tutte le farmacie avranno a disposizione due software per assistere il paziente straniero. Il primo permette di risalire al farmaco italiano partendo dal nome commerciale che ha in un altro Paese. Il secondo permette di stampare le indicazioni relative a un farmaco in 15 lingue differenti".

 

Giorgio Scivoletto, Direttore Generale di ASL Milano1, ha presentato APP FACILE, l'applicazione che renderà disponibile per la consultazione immediata, gli orari e i turni delle farmacie del territorio, localizzando la più vicina: "Il potenziale informativo del nuovo strumento - ha detto - sarà esteso anche ad altri servizi dell'azienda sanitaria, che meritano di essere facilmente individuati dai cittadini in caso di necessità".

 

 

Fonte: federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato