Pillola 5 giorni: i parafarmacisti chiedono chiarezza all'Aifa

Redazione DottNet | 15/05/2015 12:55

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale sabato 8 maggio, la pillola dei cinque giorni dopo per la contraccezione, adesso si puo' comprare direttamente in farmacia senza prescrizione medica. Ma i parafarmacisti chiedono chiarezza.

"Assurdo, l'Aifa chiarisca". E' quanto ha dichiarato il presidente della Federazione nazionale parafarmacie italiane, Davide Gullotta. "La confusione e' totale", spiega Gullotta.

"Gli stessi grossisti non avendo nessuna informazione al riguardo quando ricevono la richiesta da un farmacista di parafarmacia rispondono di esserne sforniti, mentre non hanno alcun dubbio a consegnare il prodotto se la richiesta arriva da una farmacia".

Secondo Gullotta e' il problema di sempre: "l'esistenza di farmaci con uguale composizione chimica ed uguale dosaggio ma che da un'azienda sono classificati in fascia C o A e da altri considerati senza obbligo di ricetta. E' il momento, ancora una volta, che l'Aifa faccia al più presto chiarezza".

 

fonte. ass. parafarmacie

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato