La colonscopia vede solo il lato sinistro

Oncologia | Redazione DottNet | 15/12/2008 20:06

La colonscopia, pur restando oggi il modo migliore per scoprire un cancro al colon, 'vede' bene solo i tumori che si formano nella parte sinistra del colon, gli sfuggono molti di quelli che crescono nella parte destra.

 A lanciare l'allarme uno studio pubblicato sugli Annals of Internal Medicine da Nancy Baxter,del St. Michael's Hospital di Philadelphia. E' possibile che le neoplasie che si formano sul lato destro del colon siano strutturalmente diverse e più difficili da identificare, oppure che proprio nel corso dell'esame, per qualche motivo che resta da comprendere, la porzione destra dell'intestino sia meno visibile e quindi sottoposta di fatto a un esame meno accurato. Il cancro al colon è il secondo tumore big killer in Italia dopo quello ai polmoni, colpendo qualcosa come 45 mila persone l'anno. La colonscopia resta l'esame principe per scovare polipi, l'anticamera del tumore e si ritiene che la sua efficacia sia del 90%. Ma gli esperti hanno esaminato un campione di persone tra 52 e 90 anni con diagnosi di cancro al colon tra 1996 e 2001 e morte entro il 2003, confrontandole con persone che invece non sono decedute per il tumore. I ricercatori hanno scoperto che la mortalità è speso riferibile a tumori nella parte destra dell'intestino, anche se viene fatta la colonscopia a scopo preventivo. Ciò non toglie valore pero, hanno concluso gli esperti, ad un esame medico importantissimo per prevenire il tumore e che semmai deve essere migliorato per scovare tutti i casi.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato