Milano, calano le rapine. Racca: modello nazionale

Redazione DottNet | 27/05/2015 18:34

Il numero delle rapine registrate nei primi quattro mesi del 2015 nelle farmacie milanesi è diminuito del 50% rispetto ai primi quattro mesi del 2014.

Il dato, comunicato nei giorni scorsi dal Questore di Milano, è stato commentato da Annarosa Racca, Presidente di Federfarma, secondo cui ""Questo netto calo del numero delle rapine fa ben sperare. Milano deve rappresentare un modello per tutte le altre aree a rischio in Italia". Inoltre - ha sottolineato Racca - in un solo anno l'azione mirata di protezione delle farmacie, da parte di Polizia e Carabinieri, ha portato a chiudere il 2014 con una diminuzione delle rapine del 23% rispetto all'anno precedente. Confrontando poi i numeri delle rapine nei territori di Milano, Monza Brianza e relative province (quasi 900 farmacie) nei primi 4 mesi dell'anno nel 2013 si erano verificate 4 rapine ogni 5 giorni, mentre nel 2015, nello stesso periodo, ci si attesta su poco più di 2 rapine ogni 5 giorni. "Di questo grande risultato - ha detto ancora Racca - dobbiamo dare merito alle squadre della Forze dell'Ordine che in sinergia tra di loro hanno dato tutela a un presidio sanitario nel quale le rapine non vanno a colpire solo noi che ci lavoriamo, ma anche persone fragili che si trovano in farmacia per un bisogno sanitario".

 

fonte: federfarma