Indagine Antitrust sul prezzo dei vaccini: costano troppo

Redazione DottNet | 27/05/2015 19:59

Faro dell'Antitrust sui vaccini per uso umano, i cui prezzi sono per alcuni dei principali prodotti "in tendenziale aumento". L'Autorità ha deciso di avviare un'indagine conoscitiva su questo settore, che costa al Servizio sanitario nazionale oltre 300 milioni l'anno, per analizzarne le caratteristiche delle dinamiche commerciali, per verificare la sussistenza di criticità concorrenziali, ma anche eventuali efficienze e criticità delle procedure di acquisto a evidenza pubblica dei vaccini per uso umano.

L'Autorità ha deciso di avviare l'indagine tenuto "della rilevanza dei vaccini in termini di spesa sanitaria a carico del Sistema Sanitario Nazionale (oltre 300 milioni di euro l'anno), del fatto che l'approvvigionamento dei prodotti avviene tramite gare a evidenza pubblica, della circostanza che i prezzi di alcuni dei principali vaccini paiono in tendenziale aumento". In una prospettiva di supporto alle proprie ordinarie attività d'indagine conoscitiva, e in linea con le migliori pratiche esistenti a livello internazionale, l'Autorità ha ritenuto opportuno avviare una consultazione aperta (c.d. call for inputs) su queste tematiche, con la possibilità d'inviare contributi in proposito.

La questione dei vaccini e' al centro anche dell'attenzione internazionale. Una risoluzione dell'annuale Assemblea mondiale della sanità ha dato via libera a una risoluzione che prevede più vaccini a prezzi accessibili e trasparenti. La risoluzione è stata adottata da tutti gli Stati membri, con più di 60 Paesi - tra cui Algeria, Australia, Brasile, Colombia, Libano, Libia, Ecuador, Egitto, Indonesia, Niger, Nigeria, Sud Africa, Tailandia, Pakistan, Filippine, e Repubblica di Corea, tra gli altri - che hanno dichiarato il loro pieno sostegno all'iniziativa e la preoccupazione per i prezzi elevati dei vaccini. Un passo avanti accolto "con favore" da Medici senza frontiere (Msf). "Se da una parte è positivo che i Paesi si esprimano così fermamente in difesa della Salute del proprio popolo, dall'altra è preoccupante vedere che i vaccini stanno diventando sempre più costosi per gran parte della popolazione nel mondo", sottolinea Manica Balasegaram, direttore esecutivo per Access Campaign di Msf.

 

fonte: antitrust

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato