Parte da Roma la presidenza europea dei medici di medicina generale

Medicina Generale | Redazione DottNet | 28/05/2015 17:48

Sarà Roma la sede, oggi e domani, dell'Assemblea generale della Uemo (European union of general practioners), che inaugura i quattro anni di presidenza italiana di questa organizzazione, che rappresenta 650.000 medici di medicina generale di 27 paesi europei.

"Proprio dalla Capitale comincia il percorso quadriennale sotto la nuova presidenza del nostro Paese" ha spiegato il presidente Uemo Aldo Lupo, parlando di "un percorso volto a creare un medico di famiglia sempre più 'europeo', tramite percorsi di formazione e di aggiornamento uniformi e il coinvolgimento dei medici nei momenti decisionali delle Istituzioni sanitare", un itinerario "che si riverberi su tutti i cittadini, anche tramite programmi di prevenzione a livello europeo", ha aggiunto. Evento che ottiene l'appoggio del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, che ha lanciato un auspicio ai membri, augurandosi che "nel corso dei prossimi anni, possiate diventare il centro di questa rete europea che, sono certa, contribuirete con il vostro impegno a rendere più forte e fitta".

 

fonte: uemo

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato