Convenzione: ancora tutto fermo. Milillo, continua la mobilitazione

Medicina Generale | Redazione DottNet | 03/06/2015 18:26

Per la convenzione dei medici di famiglia c'è ancora da aspettare. Al momento, anche per il post elezioni, è tutto fermo. Le parti attendono una nuova convocazione da parte della Sisac, ma sui tempi c'è massima incertezza.

"Per quanto riguarda noi siamo sempre in mobilitazione e continuiamo le nostre azioni di sensibilizzazione ed informazione dei cittadini. La situazione nel rapporto con le istituzioni è ferma perché ci sono state le elezioni regionali. Adesso bisognerà vedere il panorama che viene fuori, il comitato di settore e anche la composizione della Sisac. Il nodo è che la maggioranza delle regioni attraverso la Sisac avevano assunto una posizione di volontà di subordinazione del medico di medicina generale ad un sistema a cui noi contrapponiamo le proposte diverse fra cui quella delle cure a 'chilometro zero' per le patologie croniche grazie ai medici di famiglia". Il commento arriva da  Giacomo Milillo, Segretario Nazionale Fimmg (Federazione italiana medici di medicina generale),

 

fonte: Fimmg

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato