Festa della salute alla Sun di Napoli: i medici incontrano i cittadini

Sanità pubblica | Redazione DottNet | 15/06/2015 15:41

Il Policlinico della SUN di Napoli apre le porte alla città per un’intera giornata, offrendo alla cittadinanza la possibilità di consulenze mediche gratuite su tutte le branche della medicina. Merqurio è tra gli sponsor della manifestazione.

Sarà una grande festa della salute quella in programma il prossimo 20 giugno dalle 10 alle 19 nel vasto cortile del Policlinico della SUN a piazza Miraglia (Napoli). Una kermesse dove sarà possibile incontrare i primari di quasi tutte le branche della medicina del Policlinico SUN, con tutti i loro staff, per conoscere i percorsi preventivi per cercare di preservare al meglio la salute. Ma questa volta non si cercherà la malattia ma si daranno consigli in tema di sana alimentazione, sport,ecc. In tal senso il Prof. Colacurci, delegato del Rettore allo Sport, ha deciso di organizzare per il 21 Giugno, una passeggiata a passo svelto all'interno della Reggia di Caserta destinata a tutti gli Universitari per rafforzare la relazione che c'è tra benessere e attività fisica.

 

 

Insomma si parlerà di screening dei tumori del cavo orale, a quello delle patologie reumatiche o tiroidee, dalla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili a quella dei disturbi della vista e della cecità, al deterioramento cognitivo e anche dei disturbi dell’alimentazione. La manifestazione seguirà due principali filoni: in ogni stand, tra cui quello della Merqurio. sarà infatti possibile ricevere consulenze gratuite e visite di screening, ma sarà anche possibile apprendere a conoscere i differenti organi che compongono il nostro corpo, attraverso l'ausilio di speciali plastici atti all'apprendimento. Al fine di preservarne la salute nel migliore dei modi.

 

 

Ci saranno, dunque, 30 padiglioni con gli specialisti di ogni parte del nostro corpo: dal cuore al cervello, dal sistema muscolo-scheletrico all’apparato digerente e così via, per una vera e propria Festa della Salute, con momenti di spettacolo e anche dimostrazioni sportive. L'obiettivo sarà di avvicinare la popolazione alla cultura della prevenzione, grazie anche a parentesi culturali, come ad esempio il dibattito sul benessere e l'arte della felicità,. E ancora non mancheranno sportivi con esibizioni di arti marziali quali kick boxing e kurasch e di spettacolo, quindi la famosa posteggia Napoletana, il jazz, ed i Napulia dei Fratelli Avitabile.

 

 

L’evento sarà abbinato ad una Gara podistica universitaria organizzata dal Prof. Nicola Colacurci, delegato alle Attività Sportive dell'Ateneo, che si svolgerà il giorno seguente, il 21 giugno, nel Parco Reale della Reggia di Caserta. Un momento aggregativo per sancire che il benessere passa sempre attraverso uno stile di vita attivo e sportivo. Un ringraziamento speciale va anche a Federfarma che attraverso la propria rete di Farmacie consentirà di informare la Popolazione e alla Croce Rossa Italiana con i suoi volontari sempre disponibili.

 

 

Fonte: sun

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato