Crisi occupazionale anche per i giovani farmacisti: dati Almalaurea

Redazione DottNet | 17/06/2015 13:56

Anche i giovani farmacisti avvertono la crisi occupazionale. I dati Almalaurea 2014 sul settore chimico-farmaceutico indicano che dopo 5 anni dalla laurea l'84% ha un'occupazione, anche se tra i neolaureati solo il 25,9% e' stabile.

Ciononostante l'86,5% dei farmacisti under 45 ritiene che vi sia un problema di collocazione professionale, circa il doppio rispetto a un'indagine Censis-Fofi del 2006. Le maggiori difficoltà sono ricondotte alla crisi economica (67,1%), a dinamiche della professione (50,3%) e a problemi connessi alla laurea in farmacia (32,9%). Aumentano i pentiti di essersi iscritti alla facoltà di farmacia, il 37,4%. E' quanto emerge da un'indagine Censis su 500 farmacisti under 45 e non titolari o soci di farmacia. Il 61% degli intervistati lavora in farmacia e parafarmacia, il 13,8% e' dipendente di pubblica amministrazione e industria farmaceutica ma precariato e disoccupazione affliggono il 23,5%, raggiungendo il 41% al Sud.

 

Da Nord a Sud si riducono i contratti a tempo indeterminato (Nord 71%-Centro 65,4%- Sud e Isole 51%). Dalla laurea al primo lavoro trascorrono in media sei mesi, ma solo il 33,4% indica che l'occupazione svolta coincide col primo lavoro e solo il 32,1% e' pienamente soddisfatto del lavoro. Il 45,5% (il 37,9% coloro che già lavorano) dichiara che gli e' capitato di cercare un lavoro nell'ultimo anno. "Un ruolo fondamentale e" assunto da Internet,utilizzato dal 62,8%" spiega Concetta Maria Vaccaro del Censis, evidenziando che 2 intervistati su 3 pensano possa essere utile la piattaforma FarmaLavoro della Fofi. E se il sottosegretario al Lavoro e alle Politiche sociali Luigi Bobba mette l'accento sui provvedimenti del governo per aumentare l'occupazione spiegando anche che bisogna "dire no ai derby del passato: ministero contro regioni, pubblico contro privato", il presidente della Fofi, Andrea Mandelli ,pone l'accento sull'81% che ritiene che vi sia uno svilimento della professione legata all'equiparazione tra farmacista e commerciante. "L'argomento e'stato il motore di tutte le iniziative federali" spiega.

 

 

fonte: almalaurea

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato