Fili di trazione in pdo

Andrea Menichelli | 25/06/2015 09:50

Chi mai non ha pensato: che posso fare per la pelle lassa delle braccia, l’interno coscia più rilassato e i glutei cadenti o bassi?

Prima esisteva solo la chirurgia ora grazie all’avvento dei fili di trazione (cog) possiamo rialzare i tessuti cadenti o rilassati. È un piccolo intervento con crema anestetica.

Il risultato è evidente fin da subito, la durata dipende dal nostro organismo ma vanno da un minimo di 8 mesi a un massimo di un anno. I costi non sono proibitivi e sicuramente inferiori a un lifting chirurgico.

Tutte le età possono farli ma sicuramente i risultati migliori si hanno tra i 20 e i 60 anni; dopo la chirurgia è l’unica possibilità. I fili si possono agire in sinergia con altri trattamenti come la radiofrequenza  i laser etc.

Facendo una sintesi i fili di trazione sono ottimi, hanno risultati immediati non invasivi si possono combinare con altri trattamenti addirittura migliorando i risultati grazie alla loro sinergia.

Ricordo che questa tecnica deve essere usata solo da medici che possono gestire eventuali complicanze e che hanno una preparazione specifica nel settore.

“Contenuto a carattere medico o sanitario proveniente da una esperienza personale dell’utente”

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato