I polimorfismi dell’IL-8 e la sopravvivenza nel carcinoma renale

Medical Information Dottnet | 26/06/2015 15:54

Uno studio ha riportato l’associazione tra i polimorfismi dell’IL-8 e la sopravvivenza in pazienti con carcinoma avanzato a cellule renali.

Nello studio sono stati valutati i polimorfismi germinali a singolo nucleotide (SNP) per esaminare l’associazione con la sopravvivenza globale (OS) nei pazienti affetti da carcinoma avanzato a cellule renali (aRCC) in trattamento con pazopanib oppure con sunitinib.

Durante l’analisi sono stati studiati 27 SNP presenti in 13 geni a partire da uno studio clinico di fase III sul pazopanib (n=241 pazienti, studio 1). Le associazioni suggestive sono stati poi analizzate in due studi indipendenti: uno studio di fase III (COMPARZ) in cui il pazopanib è stato confrontato al sunitinib (n=729 pazienti, studio 2) e uno studio osservazionale condotto su pazienti trattati con sunitinib (n=89 pazienti, studio 3).

Nello studio 1, quattro SNP hanno mostrato un’associazione significativa (p≤0.05) con la OS; due di questi SNP (rs1126647 e rs4073) dell’interleuchina-8 (IL8) sono risultati associati (p≤0.05) con OS nello studio 2. Siccome i polimorfismi rs1126647 e rs4073 erano altamente correlati, è stato valutato solo rs1126647 nello studio 3 ed è stata osservata un’associazione significativa (p≤0.05). Nei dati combinati, il polimorfismo rs1126647 è risultato associato con la OS dopo adattamento con un test multiplo conservativo (p=8.8x10-5; rapporto di rischio della variante rispetto all’allelle di riferimento 1.32, intervallo di confidenza del 95%: 1.15-1.52), senza alcuna evidenza di eterogeneità degli effetti tra gli studi oppure tra i pazienti trattati con pazopanib e sunitinib.

Le varianti alleliche dei polimorfismi dell’IL8 sono risultate associate ad esiti sfavorevoli in termini di sopravvivenza nei pazienti in terapia con pazopanib o sunitinib con aRCC. Questi risultati forniscono informazioni in merito alla prognosi del aRCC e forniscono interessanti spunti per poter sviluppare nuove terapie.

Riferimenti bibliografici:

Xu CF, Johnson T, Garcia-Donas J, Choueiri TK, Sternberg CN, Davis ID, Bing N, Deen KC, Xue Z, McCann L, Esteban E, Whittaker JC, Spraggs CF, Rodríguez-Antona C, Pandite LN, Motzer RJ. IL8 polymorphisms and overall survival in pazopanib- or sunitinib-treated patients with renal cell carcinoma. Br J Cancer. 2015 Mar 31;112(7):1190-8.