Onaosi, utile di esercizio di 3 milioni

Previdenza | Redazione DottNet | 01/07/2015 12:20

“I dati di consuntivo dell’Onaosi espongono nel 2014 un utile di esercizio di € 3.079.384 , in sensibile incremento rispetto a quello del precedente esercizio, pari ad € 137.363 (nel 2012 l’analogo saldo era positivo per € 29.044)”. E’ quanto evidenzia la


“A fronte di un risultato negativo – sottolinea la Corte -  della gestione caratteristica (-13.599.984) in ulteriore pur lieve flessione rispetto al 2013 e della sostanziale stabilità del saldo (positivo) della gestione finanziaria, il miglior risultato del 2014 è tutto da ricondurre all’andamento del saldo delle partite straordinarie che passano dai 6,576 milioni del 2013, ai 9,307 milioni del 2014, per effetto principalmente da realizzi da investimento in titoli”. Il patrimonio netto si attesta nel 2014 su 355,999 milioni.
 
La Corte, pur considerando la particolarità della missione istituzionale di Onaosi, unico tra gli enti privatizzati dalla legge n. 509/1994 a svolgere esclusivamente compiti di natura assistenziale, “richiama gli amministratori della fondazione ad una attenta e responsabile riflessione sulla necessità di adottare iniziative sul fronte delle entrate e delle spese in linea con il più generale impegno richiesto dal legislatore e volto al tendenziale equilibrio tra entrate per contributi e spese per prestazioni”.

 
Con riguardo al numero dei contribuenti – proseguono i giudici contabili -, la progressiva diminuzione degli ultimi anni vedeva un dato particolarmente negativo nel 2013 con una flessione di 5.660 unità. Nel 2014 i contribuenti sono 150.027, contro i 148.668 del 2013; andamento da riferire all’incremento del numero dei contribuenti obbligatori, mentre quelli volontari mostrano una ulteriore pur lieve flessione. In ragione di ciò aumentano le correlative entrate che passano dai 23,601 milioni del 2013 ai 24,463 del 2014”.
 
Quanto alla stabilità finanziaria nel medio-lungo periodo di cui è dato conto nelle previsioni attuariali “non si dispone di ulteriori elementi rispetto a quelli rappresentati nella precedente relazione. Qui basti ricordare come il più recente documento attuariale, di cui l’Onaosi si è dotata (relativo al periodo 2012-2062) espone un saldo assistenziale con valori negativi (via via decrescenti) fino al 2019, che si mantiene poi sempre in territorio positivo, con un valore di €/mgl 5.342,1 a fine periodo. Il saldo totale espone valori sempre positivi nel periodo considerato. Il rapporto, infine, tra il patrimonio e cinque annualità di oneri per prestazioni correnti, continua a essere positivo (passando da 2,22 nel 2012 a 5,34 nel 2062), con valori, a partire dal 2046, più favorevoli rispetto al precedente documento attuariale”.

 

fonte: corte conti, onaosi, QS

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato