Arriva la nuova versione della Carta della qualità della farmacia

Redazione DottNet | 06/08/2015 12:00

La versione aggiornata è stata riscritta da Federfarma e Cittadinanzattiva

A più di vent’anni di distanza dalla prima stesura, arriva la versione aggiornata e corretta della “Carta della qualità della farmacia”. Riscritta da Federfarma e Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato con l’obiettivo di rinnovare l’impegno dei titolari per un’assistenza sempre più moderna e vicina alle persone, alla luce non solo delle novità normative degli ultimi anni sulla farmacia dei servizi, ma anche delle opportunità offerte dalle nuove tecnologie. Inerita in un più ampio progetto di collaborazione tra le due organizzazioni, la nuova Carta verrà presentata il 25 settembre in una conferenza stampa organizzata nella sede romana di Federfarma, alla presenza di istituzioni e rappresentanti della sanità e della politica.

Suddivisa in cinque aree tematiche – Accessibilità, Sicurezza, Accoglienza e Personalizzazione, Standard di qualità dei servizi, Informazione – la Carta declina nella realtà quotidiana della farmacia i 14 punti della Carta europea dei diritti del malato, varata nel 2002 da Cittadinanzattiva e approvata nel 2006 dall'assemblea plenaria del Parlamento europeo.

 

 

fonte: federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato