Fuga dei giovani medici dal Sud

Sindacato | Redazione DottNet | 26/09/2015 17:57

I medici lasciano il Sud: sono stati 150mila in pochi anni

''I tagli alla sanità hanno fatto perdere in media il 50% delle dotazioni tecnologiche destinate agli esami e alla cura, hanno trasformato gli specialisti in una specie in via d'estinzione e hanno portato in molte regioni ad un blocco turn over drammatico''. Lo ha detto il segretario nazionale dell'Anaao Assomed, Costantino Troise, nel corso del convegno nazionale che il sindacato medico ha tenuto a Napoli.

Parlando del Sud ha sottolineato: ''C'è oggi un deficit di infrastrutture e di formazione, cose che non si recuperano in poco tempo. Negli ultimi anni in 150mila sono andati via dal Mezzogiorno in cerca di fortuna''. Un vero e proprio dramma quello della sanità al Sud, è stato rilevato nelle assise, che si riflette anche nei dati messi in luce dal segretario campano Bruno Zuccarelli che ha parlato di fuga di giovani medici.

''Ogni anno - ha detto - su dieci medici sono ben 8 i camici bianchi under 35 che chiedono di essere cancellati dall'Ordine di Napoli per trasferirsi altrove. Solo 2 quelli che, provenendo da altre regioni, chiedono l'iscrizione all'ombra del Vesuvio''.

Riprendendo la polemica che nei giorni scorsi ha coinvolto il presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, Zuccarelli ha ricordato l'esistenza di quelle che ha definito ''zone grigie'', spazi nei quali la camorra può trovare terreno fertile. ''Non solo credo che le critiche nei confronti della Bindi siano state pretestuose - ha spiegato - ma penso anche che sia invece doveroso ribadire e ampliare il concetto. Qualora qualcuno non lo abbia ben compreso. E' noto a tutti come la sanità faccia gola agli affaristi della camorra. Gare d'appalto e servizi di pulizia sono sempre a rischio in un contesto che approfitta di connivenze e collusioni per cercare di fare affari sulla salute dei cittadini. Il pericolo, insomma, è sempre in agguato ed è doveroso stare sempre in guardia''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato