Emilia Romagna, aggiornato l'elenco dei farmaci in esenzione

Redazione DottNet | 29/09/2015 14:04

Via libera dalla Giunta emiliana ai farmaci in esenzione

La commissione salute del consiglio regionale dell'Emilia-Romagna, ha espresso parere positivo (sì di Pd e Sel, astensione di Ln e M5s) alla delibera di Giunta sull'"Aggiornamento dell'elenco dei medicinali erogabili in esenzione dalla partecipazione al costo per assistiti con cistite interstiziale". "La cistite interstiziale cronica - hanno riferito i funzionari della Giunta - inquadrata come malattia rara, è una patologia in aumento: 90 sono i casi presenti in Emilia-Romagna, di cui il 70% trattati nel centro urologico di Forlì e il 30% fuori regione". L'aggiornamento della ricerca scientifica, hanno aggiunto, "con l'introduzione di due nuove molecole, ha richiesto l'adeguamento delle tabelle". Il costo delle terapie è stato quantificato in 600 euro a paziente, i farmaci per le patologie rare sono inseriti in fascia A

 

fonte: federfarma