Mauro Stronati è il nuovo presidente della SIN

Pediatria | Redazione DottNet | 01/10/2015 17:51

A partire dal XXI Congresso Nazionale gettate le basi per il prossimo triennio.

Il Dott. Mauro Stronati, Direttore della Struttura Complessa di Neonatologia, Patologia Neonatale e Terapia Intensiva della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia, è stato eletto nuovo Presidente della Società Italiana di Neonatologia (SIN) durante il XXI Congresso Nazionale che si è svolto a Palermo dal 24 al 26 settembre 2015.

Autorevole professionista il Dott. Stronati ha pubblicato oltre 400 lavori scientifici su riviste nazionali ed internazionali, è coautore di 11 libri riguardanti argomenti di pediatria e neonatologia e revisore delle principali riviste scientifiche nazionali ed internazionali. Ha approfondito la ricerca sulle patologie infettive del neonato con particolare interesse alle infezioni congenite. Dal 2009 dirige il Dipartimento Materno Infantile della stessa Fondazione.

“Sono molto onorato di essere stato eletto Presidente della Società Italiana di Neonatologia, ruolo che richiede il massimo impegno e una grande dedizione”afferma il Dott. Stronati

“Con i Colleghi del Direttivo proseguiremo il lavoro svolto da chi ci ha preceduti e lo arricchiremo di nuovi progetti. Faremo il possibile per migliorare ulteriormente la formazione dei giovani e la ricerca biomedica sempre tenendo ben presente la cura del piccolo paziente, come obiettivo finale di ogni nostro sforzo.

Ritengo altresì fondamentale mantenere ed intensificare i rapporti con tutte le Società Scientifiche delle Aree Pediatrica e Ostetrica italiane e internazionali. Proseguiremo nella stretta e necessaria collaborazione con la Società Italiana di Pediatria, espressione dell’importanza dei rapporti collaborativi tra neonatologi e pediatri. Come ho già avuto modo di dire in assemblea, desidero ringraziare tutti coloro che mi hanno voluto onorare con il loro voto. Un grazie al Presidente e ai componenti del precedente Direttivo per il grande lavoro fatto e infine un grazie sentito a Giovanni Corsello e alla città di Palermo per la squisita ospitalità e l’importante contributo dato per il successo del nostro XXI Congresso Nazionale.”

 Il nuovo presidente subentra al prof. Costantino Romagnoli, che conclude con soddisfazione il triennio, augurando altrettanto al Consiglio Direttivo neo-eletto.

“Abbiamo lavorato con obiettivi ben precisi, incentivato l’attività delle Sezioni Regionali e dei Gruppi di Studio e migliorato la comunicazione con i soci e con l’esterno. Abbiamo operato come un sol corpo e una sola anima, per cercare di rendere la Società Italiana di Neonatologia ancora più grande di quella che ci era stata affidata”. Queste le parole del prof. Romagnoli, condivise con il CD uscente.

Il nuovo Consiglio Direttivo è composto da: in qualità di Vicepresidente, il prof. Mario De Curtis, Direttore della UOC di Neonatologia, Patologia e Terapia Intensiva Neonatale presso l’Umberto I, Policlinico di Roma; Tesoriere è il dott. Luigi Orfeo, Direttore di Patologia Neonatale e Terapia Intensiva Neonatale presso Ospedale San Giovanni Calibita Fatebenefratelli di Roma; in qualità di Consiglieri infine, la dott.ssa Giovanna Mangili, Direttore UOC Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale AO Papa Giovanni XXIII di Bergamo; il prof. Fabio Mosca, Direttore UOC Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale Mangiagalli di Milano; il prof. Vassilios Fanos, Direttore UOC  Patologia e TIN, Puericultura e Nido dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Cagliari; il dott. Piermichele Paolillo, Direttore della UOC Neonatologia, Patologia Neonatale e Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Casilino di Roma; il prof. Francesco Raimondi, Direttore UOC Neonatologia Università Federico II di Napoli; il dott. Angelo Rizzo, Direttore della UOC di Terapia Intensiva Neonatale e Neonatologia del PO G.F. Ingrassia di Palermo. Rappresentante dell’Area Infermieristica è dott. Denis Pisano, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cagliari. Eletti come Revisori dei Conti infine, la dott.ssa Caterina Cacace, Direttore UOC Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Barone Romeo di Patti (Me); dott. Carlo Poggiani, Direttore UOC Terapia Intensiva Neonatale e Nido Ospedale di Cremona; prof. Antonio Alberto Zuppa, Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

Un’offerta formativa sempre più ampia e di qualità, il sempre più costante coinvolgimento della rete infermieristica e le tante ed importanti partnership, hanno supportato lo sviluppo della SIN e delle sue attività e continueranno per il raggiungimento di nuovi e proficui obiettivi, come fatto in questi ultimi tre anni. Uno tra gli altri grandi progetti, il Neonatal Network della SIN, ideato lo scorso anno per permettere ad ogni centro neonatologico italiano di disporre di dati epidemiologici propri. A fine giugno 2015 già oltre 80 centri nascita hanno aderito all’iniziativa.

Fonte: Società Italiana di Neonatologia

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato