Indagine Zentiva: il 58,6% dei farmacisti è soddisfatto del prodotto

Redazione DottNet | 09/10/2015 14:55

Il settore generici di Sanofi, secondo un'indagine, soddisfa i farmacisti per qualità e disponibilità.

In un'indagine condotta su 1.300 farmacie distribuite su tutto il territorio nazionale, il 58,6% dei farmacisti intervistati si dichiara soddisfatto di Zentiva, divisione farmaci equivalenti di Sanofi, per qualità, disponibilità e notorietà. Il recente studio di TradeLab, società di consulenza specializzata nelle relazioni tra imprese e consumatori, ha messo in luce i criteri utilizzati dai farmacisti quando scelgono le aziende 'genericiste' con cui collaborare. Zentiva, divisione farmaci equivalenti di Sanofi, si è aggiudicata il miglior posizionamento in quanto a innovazione dell'offerta, rapporto qualità/prezzo, affidabilità degli agenti. Il 58,6% dei farmacisti intervistati si dichiara soddisfatto dell'azienda per qualità, disponibilità e notorietà della marca. In generale, i risultati dello studio evidenziano la crescita di importanza per il farmacista di un'offerta globale da parte di tutte le aziende: non solo farmaci, ma servizi al paziente, multicanalità, strumenti di marketing e comunicazione, professionalità e competenza del personale, capacità di innovare