Ddl concorrenza, giovedì tocca alla filiera del farmaco

Redazione DottNet | 10/11/2015 14:10

Saranno ascoltati Adf (Associazione distributori farmaceutici), Assogenerici, Federfarma, Federfarma Servizi, Fofi ed Enpaf.

Le sigle della filiera farmaceutica saranno ascoltate dalla commissione Industria del Senato giovedì prossimo. E’ quanto prevede l’agenda di lavoro del gruppo parlamentare, interamente dedicata questa settimana alle audizioni sul ddl concorrenza. Il 12 novembre Le sigle della filiera farmaceutica saranno ascoltate dalla commissione Industria del Senato giovedì prossimo. E’ quanto prevede l’agenda di lavoro del gruppo parlamentare, interamente dedicata questa settimana alle audizioni sul ddl concorrenza. Il 12 novembre  sfileranno davanti alla Commissione gli operatori del farmaco: Adf (Associazione distributori farmaceutici), Assogenerici, Federfarma, Federfarma Servizi, Fofi ed Enpaf.

Intanto, in commissione Bilancio di Palazzo Madama procede a tappe forzate l’esame della Legge di Stabilità, che la maggioranza vorrebbe portare in aula lunedì prossimo e approvare entro il venerdì successivo. Secondo gli osservatori si concretizza lo scenario di un voto di fiducia, che potrebbe poi essere replicato alla Camera e forse ancora al Senato in terza lettura, dato che nel passaggio a Montecitorio potrebbero essere apportate al testo modifiche originate da accordi tra Governo e Regioni. Si vedrà, anche perché in base alla tempistica della Manovra si capiranno i destini del ddl concorrenza, che una parte della maggioranza vorrebbe convertire in legge entro la fine dell’anno.

 

fonte: federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato