Ancora in crescita la vendita di integratori in farmacia

Farmaci | Redazione DottNet | 16/11/2015 18:23

Bene anche le vendite online, anche se l'incremento è in misura meno rilevante

Cresce la vendita di integratori alimentari in farmacia, con un giro d'affari di oltre 2.297 milioni di euro sull'anno terminante a settembre 2015 e un trend rispetto allo scorso anno del +9,2%. Il dato emerge da un seminario di FederSalus, l'Associazione Nazionale produttori e distributori di prodotti salutistici. Accanto agli integratori si collocano gli alimenti dietetici, che comprendono gli alimenti a fini medici speciali, gli alimenti per l'infanzia, alimenti ipocalorici ed energetici e altri alimenti, con un valore di circa 412 milioni di euro e un trend in flessione del 3,1% che non riguarda gli alimenti a fini medici speciali, che in alcuni particolari segmenti sono in crescita. Le vendite di integratori attraverso il canale online sono invece ancora piuttosto contenute: sono 110 mila i consumatori che hanno effettuato un acquisto nel terzo trimestre 2015. E' ''interessante però evidenziare - sottolinea FederSalus - la crescita media di questo mercato che, trimestre dopo trimestre, cresce del 13%''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato