Cancro al seno, un primo indizio arriverà dalla saliva

Oncologia | Redazione DottNet | 08/01/2009 15:24

La saliva può svelare il cancro al seno o anche addirittura un fibroadenoma benigno: infatti scienziati Usa hanno identificato 49 proteine che sono prodotte differentemente nella saliva delle pazienti e delle donne sane.

 E' il risultato dello studio condotto da William Dubinsky ed eseguito da Charles Streckfus, entrambi della University of Texas Health Science Center-Dental Branch, a Houston e pubblicato sulla rivista Cancer Investigation. Gli esperti hanno esaminato la saliva di tre gruppi di donne, sane, con fibroadenoma (tumore benigno) e con un carcinoma mammario. E' emerso che la composizione proteica della saliva delle donne e' diversa e che il profilo proteico salivare potrebbe essere usato come test semplice per la diagnosi di tumore. Il segreto sta nel fatto che sottoprodotti degli oncogeni, ovvero i geni del cancro, finiscono nella saliva delle donne malate, quindi questo tipo di esame, indolore, poco costoso e ripetibile molte volte, potrebbe migliorare gli screening preventivi del tumore femminile più cattivo.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato