Policlinici universitari, è anarchia: troppi regolamenti

Redazione DottNet | 09/12/2015 18:59

Gigli (PI-CD), urge adottare schema tipo valido per tutta Italia

Regione che vai regolamento dei policlinici universitari che trovi, a discapito però di didattica, ricerca e formazione dei medici del futuro. A dettare legge sono decine di protocolli d'intesa ed atti aziendali diversi incaricati di regolare le relazioni tra Regioni e Università in materia. Ma nessuno schema-tipo a cui ispirarsi, con la conseguente anarchia di convenzioni che regna da Nord a Sud. E' la denuncia che arriva dal convegno organizzato ieri alla Camera sulla mancata emanazione di uno schema di regolamento per le Aziende Ospedaliero-Universitarie valido per tutto il territorio.

Dall'Umberto I a Roma al San Raffaele di Milano, dal Federico II di Napoli al Sant'Orsola Malpighi di Bologna: ogni Facoltà di Medicina ha un proprio policlinico universitario o azienda ospedaliera universitaria di riferimento. Luoghi di cura ma anche di ricerca, formazione e didattica, sono regolamentati da protocolli che traducono anche lo stanziamento di fondi da parte del Sistemi sanitari regionali, sempre minori in tempi di crisi.

Ogni regione però ha il suo protocollo, nonostante la legge 517 del 1999 e la 240 del 2010 prevedessero uno schema tipo, mai emanato. Il risultato è "un sistema a macchia di leopardo, in alcune regioni più e in altre meno virtuoso", spiega Giuseppe Paolisso, rettore della Seconda Università di Napoli. "Questo fa sì - aggiunge - che la distribuzione dei fondi sia diversa, creando vantaggi e sperequazioni. Uniformarlo servirebbe a rendere omogenea formazione e ricerca universitaria". Si tratta di "una situazione di anarchia che penalizza migliaia di studenti, specializzandi e docenti, ma anche per milioni di malati", secondo Gian Luigi Gigli (PI-CD). "E' urgente uniformare gli indirizzi regionali per rendere omogenea la formazione clinica universitaria in tutta Italia. Perché laddove si fa più e migliore ricerca - conclude - si forniscono anche le cure migliori".

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato