Non esiste la malattia, esiste il malato

Ginecologia | Redazione DottNet | 15/12/2015 12:19

La Medicina Olistica non è una medicina nuova o diversa.

L’approccio olistico in Medicina si riconosce nel considerare l’individuo nel suo “tutto”, nella sua “globalità”, come un essere speciale, unico nel suo genere, microcosmo nel macrocosmo, costituito in modo indissolubile di corpo, mente e spirito.

La Medicina Olistica mette al centro dell’attenzione l’individuo: non esiste la malattia, esiste il malato!

Da ginecologo mi sento il “medico della donna” come dall’etimologia della parola stessa. Questo è possibile grazie alla formazione in medicina olistica!

Rappresenta un modo naturale (moderno ed insieme antico) di approcciarsi all’individuo, con l’intento di prevenzione e cura, per il mantenimento e/o il recupero dello stato di salute, sfruttando tutte le armi in possesso del medico/terapeuta.

Il tutto … nel rispetto dell’individuo nella sua unicità e singolarità

“Contenuto a carattere medico o sanitario proveniente da una esperienza personale dell’utente”

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato