Responsabilità medica, entro gennaio approderà in Aula alla Camera

Redazione DottNet | 11/01/2016 14:49

Commissione Affari sociali riprende lavori con vaccini e canabis

Arriverà in aula alla Camera entro gennaio la legge sulla Responsabilità del personale sanitarioIntanto la Commissione Affari sociali, dove il ddl Gelli è stato approvato a dicembre, dedicherà i prossimi giorni a mettere a punto le ultime limature al testo dopo i pareri delle commissioni competenti. Ma la ripresa dei lavori dopo la pausa natalizia vedrà all'ordine del giorno anche la risoluzione sui vaccini, la legge sulla legalizzazione della coltivazione della cannabis e l'istituzione del Registro nazionale tumori.

Mentre sono ancora in fase iniziale i lavori per alla legge su Prevenzione e il contrasto del cyberbullismo, nelle prossime settimane arriverà alla XII Commissione di Montecitorio il testo sullo Screening metabolico neonatale allargato, approvato a dicembre a Palazzo Madama. Nel frattempo si dovrebbe riuscire a chiudere il 'Dopo di noi', ovvero le Disposizioni in favore delle persone affette da disabilità grave prive del sostegno familiare. L'inizio del 2016 vedrà, inoltre, in Commissione Affari sociali, il seguito dell'esame delle norme per la Limitazione degli sprechi, uso consapevole delle risorse e sostenibilità ambientale. In Commissione Igiene e Sanità del Senato, invece, verrà definita oggi la programmazione dei lavori. In attesa che arrivi la legge sulla Responsabilità del personale sanitario, si attende il via libera definitivo le norme che regolano la Donazione del corpo post mortem a fini di studio e ricerca scientifica. Così come lo sblocco del ddl Lorenzin che riguarda, in particolare, gli ordini professionali e le norme sulla ricerca clinica e sperimentale. Infine, all'ordine del giorno la prosecuzione dei lavori al disegno di legge in materia di fecondazione assistita.