Aifa, cambia la prescrizione delle pillole anticoncezionali

Redazione DottNet | 17/01/2016 17:49

Le nuove modalità in base al formato delle confezioni

Cambiano le modalità di prescrizione delle pillole anticoncezionali in base al formato delle confezioni: per quelle che coprono fino a due mesi di trattamento basta la semplice ricetta ripetibile mentre per confezioni oltre i due mesi la ricetta diventa non ripetibile. È quanto stabilisce una determina dell'Aifa, datata 23 dicembre e pubblicata il 13 gennaio in Gazzetta ufficiale (con effetto dal giorno successivo). La modifica del regime di fornitura interessa le specialità medicinali anticoncezionali, nella forma farmaceutica orale, appartenenti alle classi ATC G03AA (Progestina ed estrogeni, combinazioni fisse), G03AB (Progestina e estrogeni, preparazioni sequenziali), G03AC (Progestina), vale a dire gli estroprogestinici.

 

Stando a quanto si legge nell'art. 1 della determina, si applica il seguente regime di fornitura: «per le confezioni relative ad unità posologiche inferiori o uguali al trattamento di 2 mesi di terapia: medicinale soggetto a prescrizione medica (RR), per le confezioni relative ad unità posologiche superiori al trattamento di 2 mesi di terapia: medicinale soggetto a prescrizione medica, da rinnovare volta per volta (RNR). Restano invariate le altre condizioni negoziali».

 

Fonte: aifa