Asma e muscolo liscio delle vie aeree

Redazione DottNet | 09/01/2009 13:33

L’asma clinicamente è relazionabile ad una iperresponsività delle vie aeree (AHR), con ostruzione reversibile delle vie respiratorie comunemente dovuta ad un esagerato restringimento. Le cause di tale iperresponsività sono molto dibattute, ma nonostante le varie teorie suggerite sulla complessa etiologia dell’asma, appare chiara l’implicazione del muscolo liscio delle vie aeree.

Le cellule muscolari lisce, partecipando al restringimento delle vie aeree, determinano e contribuiscono alla disfunzione respiratoria. E’ importante sottolineare soprattutto che il muscolo liscio è ben lontano dall’essere un semplice “elemento” dalle proprietà contrattili, piuttosto ne vanno considerate la versatilità e la capacità di esibire numerose funzioni cellulari in relazione al microambiente a cui appare esposto. Le cellule del muscolo liscio esprimono infatti un’ampia variabilità in fenotipo (plasticità del fenotipo) e funzionalità (plasticità funzionale) in risposta a situazioni fisiologiche o patologiche. Tali dati forniscono terreno fertile su cui sviluppare ulteriori studi riguardo muscolo liscio ed asma, rendendo tale ambito scientifico un’importante ed attiva area di ricerca.
Per saperne di più

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato