Emilia Romagna, in commissione la riforma del settore farmacie

Redazione DottNet | 20/01/2016 14:44

Progetto legge Giunta Regione per regolare passaggio competenze

Arriva in commissione regionale il nuovo progetto di legge della Giunta per le farmacie (Norme regionali in materia di organizzazione degli esercizi farmaceutici), che regola le nuove competenze comunali per nuove sedi, orari, turni di apertura, consegna a domicilio.

Giuseppe Paruolo (Pd) è stato nominato relatore di maggioranza, Gabriele Delmonte (Ln) lo è di minoranza. Fdi-An chiede di "limitare le chiusure domenicali nei centri minori", Ln ha chiesto conto dell'ultimo "concorso straordinario per nuove sedi" e i tecnici di Giunta hanno risposto che "la disciplina che regola i concorsi è di derivazione nazionale, la Regione si è limitata a interpretare alcuni aspetti della normativa".

Il relatore Paruolo ha in cantiere "una risoluzione per assicurare strumenti interpretativi adeguati". Il presidente della commissione, Paolo Zoffoli, annuncia per i primi di febbraio una udienza conoscitiva coinvolgendo l'Ordine dei farmacisti, le associazioni interessate e gli Enti locali.

"Il nuovo progetto di legge - spiega Paruolo - detta le regole per la riorganizzazione delle funzioni amministrative degli esercizi farmaceutici, competenze ricoperte in precedenza prevalentemente dalle Province, che vengono ripartite ora tra la Regione, i Comuni e le Ausl".

 

fonte: regione emilia romagna

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato