Cina, proibita la vendita di farmaci con fenfluramina cloridrato

Farmaci | Redazione DottNet | 09/01/2009 20:36

Stop cinese alla produzione, alla vendita e all'impiego dei farmaci anti-obesità a base di fenfluramina cloridrato: una sostanza anfetaminosimile i cui rischi per la salute superano i benefici, spiega la portavoce della Food and Drug Administration locale, Yan Jiangying.

 I prodotti contenenti fenfluramina sono già stati vietati negli Stati Uniti e in alcuni Paesi europei dal 2000, puntualizza la portavoce. I produttori - precisa - sono tenuti a ritirare i farmaci a base della sostanza bandita, e chi li avesse acquistati potrà chiedere un risarcimento a ospedali e grossisti. Problemi cardiaci e polmonari, nausea e sangue nelle urine sono i pericoli principali collegati all'assunzione dei prodotti dimagranti con fenfluramina.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato