Sanofi, via alle ricerche per un vaccino contro Zika

Redazione DottNet | 02/02/2016 13:23

Si baserà su quello per dengue ora allo studio

La multinazionale francese Sanofi inizierà a breve a studiare un vaccino per il virus Zika basandosi sull'esperienza accumulata per realizzare quello contro il dengue, un 'parente prossimo' del microrganismo dichiarato ieri dall'Oms 'emergenza internazionale'. Lo ha annunciato l'azienda in un comunicato.

Nel corso del 2016 dovrebbero iniziare proprio in Brasile, epicentro dell'epidemia di Zika, i primi test sul campo del vaccino per la dengue realizzato proprio da Sanofi, l'unico finora per cui è stata autorizzata la somministrazione su larga scala. "L'esperienza con il vaccino per la dengue - scrivono gli esperti - può essere rapidamente sfruttata per capire la diffusione di Zika e potenzialmente può velocizzare l'individuazione di un vaccino candidato per ulteriori sviluppi clinici".

Anche il governo Usa ha annunciato l'avvio delle ricerche di un vaccino per Zika, sempre basato su quelli allo studio per i virus 'parenti' come dengue, Chikungunya e West Nile.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato