Lombardia: Federfarma e Regione, occorrono più servizi dalle farmacie

Redazione DottNet | 08/02/2016 13:49

In farmacia screening di prevenzione, farmaci innovativi, il monitoraggio dei pazienti cronici, prenotazione visite ed esami

Le farmacie lombarde vogliono erogare più servizi al cittadino, per esempio offrendo l'accesso agli screening di prevenzione, ai farmaci innovativi, il monitoraggio dei pazienti cronici, prenotare visite ed esami magari anche ritirare i referti e pagare i ticket. Queste alcune delle novità presentate al convegno a Milano di Federfarma Lombardia e della Regione, dal titolo 'Ruolo della farmacia nel nuovo sistema sociosanitario lombardo: prospettive e sviluppi'.

Alla richiesta dei farmacisti lombardi di un "maggiore coinvolgimento delle nella sanità territoriale", come ha spiegato Annarosa Racca, presidente di Federfarma, ha risposto il governatore Roberto Maroni. "Noi vogliamo sostenere le nuove farmacie dei servizi a beneficio di un sistema sanitario efficiente ed integrato - ha detto Maroni - sempre più vicino ai bisogni concreti dei cittadini".