Dieta e terapia insulinica nei pazienti diabetici obesi

Diabetologia | Medical Information Dottnet | 18/02/2016 15:32

Una dieta da 1800 kcal per 12 mesi ha ridotto il peso corporeo e l’HbA1c indipendentemente dal tipo di regime insulinico.

L'obiettivo dello studio prospettico è stato valutare gli effetti di una dieta standard a basso contenuto calorico (7.5 MJ/giorno) sul peso corporeo e il profilo metabolico di pazienti obesi con diabete mellito di tipo 2 (DM2) sottoposti a terapia insulinica intensiva (TII: 4 iniezioni di insulina/die) rispetto ad una terapia insulinica convenzionale (TIC: 2/3 iniezioni di insulina/die).

Un totale di 60 pazienti (23 uomini e 37 donne in post-menopausa) sono stati reclutati e classificati in due gruppi secondo lo schema di trattamento con insulina. Di questi, 30 pazienti seguivano una TII (13 uomini e 17 donne) e 30 una TIC (10 uomini e 20 donne). Sono stati messi a confronto il peso, l’indice di massa corporea (BMI), l’HbA1c e i parametri metabolici a 6 e 12 mesi dopo la baseline.

Sono state osservate significative riduzioni del peso corporeo, del BMI, dell’HbA1c (p≤0.001 per tutti) e del colesterolo (p≤0.05) a 6 mesi. Dopo 1 anno, la riduzione media del peso è stata di 4.5 kg (3.3, 5.8) per i pazienti in TII e 4.8 kg (3.6, 7.0) per i pazienti in TIC. L'intervento dietetico di 12 mesi ha aumentato la prevalenza di normoglicemia nel gruppo TII e ha ridotto la prevalenza di obesità tra i partecipanti TIC (per tutti p<0.001). I pazienti sottoposti a TIC hanno mostrato una riduzione del peso corporeo ≥5.0% e una probabilità di essere normoglicemici 11 volte maggiore (rapporto di probabilità 11.3, intervallo di confidenza [IC] 95% 1.1-110.5). Una riduzione del peso corporeo ≥7.0% è risultata associata alla TIC, al sovrappeso e a livelli normali di colesterolo HDL ed LDL. Una riduzione del peso compresa tra il 5.0% e il 6.9% è stata associata a TII, normoglicemia e obesità.

Un intervento dietetico di 1800 kcal per 12 mesi ha determinato una riduzione significativa del peso corporeo e dell’HbA1c indipendentemente dal regime insulinico. La TIC è stata associata ad una riduzione del peso superiore all’8.0%, mentre la TII è risultata associata a percentuali più elevate di normoglicemia.

Riferimenti bibliografici:

Baltzis D, Grammatikopoulou MG, Papanas N, Trakatelli CM, Kintiraki E, Hassapidou MN, Manes C. Obese Patients with Type 2 Diabetes on Conventional Versus Intensive Insulin Therapy: Efficacy of Low-Calorie Dietary Intervention. Adv Ther. 2016 Feb 17.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato